Analisi di mercato Altcoin KW36 – Bitcoin Cash, EOS e Monero con un guadagno di prezzo superiore al 20%

La capitalizzazione totale di mercato è salita a 235 miliardi di dollari USA. Tutte le valute cripto sono state in grado di mostrare i guadagni di prezzo. In Bitcoin Cash, EOS e Monero, questi superano addirittura il 20%.

Viene mostrato l’andamento dei prezzi delle dieci valute criptate con la più alta capitalizzazione di mercato, che è espressa in miliardi di dollari USA.

Il modo più semplice per crypto trader

3.000 euro di capitale di avviamento è sufficiente di crypto trader. Questo funziona anche per persone “normali” che hanno poca o nessuna esperienza di investimento o dei mercati finanziari in generale: https://www.geldplus.net/it/crypto-trader-truffa/ L’unico requisito: 3.000 euro di capitale iniziale e un po’ di pazienza. Allora il sogno della libertà finanziaria può diventare realtà.

Le ultime due settimane si sono sviluppate bene, così che l’aspettativa di un mercato dei tori è di nuovo in aria. Il MA20 vuole gridare “non così veloce” nel grafico settimanale dal prezzo Bitcoin, lo stesso è finalmente ancora al di sotto della media mobile delle ultime venti settimane. Tuttavia: è bello vedere che tutte le valute crypto dei primi 10 – con l’eccezione di Tether – sono state in grado di registrare guadagni di prezzo. Nel caso di Stellar, che era poco meno dell’uno per cento, ma non vediamo una settimana costantemente positiva da un po’ di tempo. Bitcoin Cash, EOS e Monero sono addirittura riusciti a crescere di oltre il 20% ciascuno. Questi ultimi sono così riusciti a rientrare nella top 10. Di conseguenza, la capitalizzazione di mercato è passata da 226 miliardi di dollari USA a 235 miliardi di dollari USA. Nel complesso, la situazione sembra rialzista. È quindi possibile avventurarsi in posizioni lunghe in cui ci si orienta verso i supporti e le resistenze specificate per quanto riguarda le perdite di stop e gli obiettivi.

Miglior crypto trader prezzo: Monero (XMR)

La settimana scorsa è stata annunciata la crypto trader data della prossima Monero Hard Fork. Questo implementerà un nuovo algoritmo di prova del lavoro e i cosiddetti antiproiettile. Gli sviluppatori si aspettano che quest’ultimo abbia un impatto estremamente positivo sui costi di scala e di transazione di Monero: https://www.forexaktuell.com/it/crypto-trader-recensioni-opinioni/ Per quanto positive siano queste notizie, sarà molto probabilmente l’audace prognosi del Gruppo Satis che la valuta di crittografia anonima salirà a 18.000 dollari USA. In ogni caso, il prezzo di Monero è stato in grado di aumentare del 27 per cento di conseguenza e non vede fine da allora: il MACD è positivo e in aumento. Anche l’RSI è a 63. Insieme alla divergenza rialzista tra l’andamento dei prezzi e gli indicatori MACD e RSI, si ha un’impressione rialzista. Anche se al momento sembra un consolidamento, è possibile aprire una posizione lunga dove il primo supporto a 103,15 dollari USA è usato come stop loss e le due resistenze a 131,37 dollari USA e 153,66 dollari USA sono usati come obiettivi. Se il prezzo scende al di sotto dello stop loss, una posizione corta è la scelta migliore, dove è possibile utilizzare l’EMA50, attualmente a 111,96 dollari USA come stop loss e il secondo supporto a 84,13 come obiettivo.